Grande evento alla Festa dello Sport:A�durante il consueto pranzo, il Comune di Pederobba ha consegnato una targa di riconoscimento per il lavoro prestato, ad Arturo Comazzetto, la nostra colonna portante per una quindicina da��anni. Ogni sera Arturo ha posato e raccolto materassine, dato indicazioni e consigli ai genitori, sistemato orribili nodi alle cinture dei bambini, sgridato quelli che fuori dalla materassina non stavano in silenzio, raccolto moduli, bollettini di pagamento e certificati medici assicurandosi di non perderli grazie ad un uso molto, molto generoso della sua inseparabile graffettatrice. Durante la��organizzazione di qualsiasi evento pubblico A? sempre stato con noi, dietro alle quinte, solida colonna della��organizzazione.

Questa��anno, visto anche il recente ampliamento della famiglia Comazzetto, ha deciso di dedicarsi completamente al suo lavoro di nonno e, per fare un dispetto alla ministra Fornero, va in pensione per la seconda volta.

Caro Arturo, noi del Judo Pederobba ti ringraziamo immensamente per i preziosi anni di impagabile collaborazione ma ti promettiamo che non finisce qui! Devi essere dei nostri nei prossimi eventi sociali. E poi a�� solo tu conosci la��indirizzo segreto di Babbo Natale! Se non ci sei tu, poi lui non viene!

A�Da ricordare che nella stessa giornata A? stato premiato, come atleta meritevole, il bravissimo Giovanni De Caro, che si A? sempre distinto tra i nostri ragazzi per la sua caparbietA� e costanza nella��allenamento. Bravo GiA?.